Problemi con le Fanfiction

problemi_fanfiction

(Liberamente tradotto da qui)

La Quest prevede un Dungeon composto da cunicoli tappezzati di fanfiction senza criteri selettivi, dai ratings e avvertimenti più vari, con introduzioni ingannevoli e forvianti, personaggi “a sorpresa” e peggio ancora… la data dell’ultimo aggiornamento. Tu-tum.

Cominciamo dall’entroterra.
La mia fanfiction preferita è inconclusa da anni.
Conta un numero di capitoli che messi insieme farebbero concorrenza alla saga di Harry Potter e la amo come fosse il mio libro preferito. Il bello è che è così lunga che tocca per gradi ognuno dei punti qui sopra, e questo la rende ai miei occhi ancora più preziosa, perché dietro c’è la crescita del fanwriter stesso.

Proseguiamo verso Ovest. Ricordo una volta quando mi capitò una fanfic su Devil May Cry che mi prese come se Dante stesso mi fosse corso in contro travolgendomi. C’era una trama contorta e appassionante, piena di misteri e a tratti un po’ horror. La caratterizzazione non era male, anche per gli Original Characters.
I verbi poi erano da brivido profondo. La Consecutio Temporum, questa cosa che non è né Stargate né la bocca dell’Inferno, era sconosciuta. Tipo, non lo so, Atlantide. Un mito.

Di recente invece trovo più storie sul versante Est: buon IC, grammatica senza grandi impicci… trama che niente, va. Inizia, finisce. Il climax è un dramma da manuale che si risolve seguendo le briciole di Pollicino… Sono piacevoli, ci si passa una serata, ma non rimane molto da ricordare.

Sul lato Nord dello schema invece ho qualche difficoltà. Sono pignola, in maniera direi velenosa, riguardo la caratterizzazione. Anche se la trama è interessante e il testo scorre pulito, uno Zoro che si fa pensieri smielati o paranoie gratuite dà vita breve alla mia lettura. Amen.

Negli anni il mio gusto nelle letture è diventato particolarmente selettivo: se l’intro comincia con “Un mistero misterioso…” il mio occhio cade sul titolo seguente in automatico.
No scherzo. Leggo tutto il riassuntino; un criceto da qualche parte nella mia testa vota “Sì” contro l’opinione degli altri; entro, leggo tre righe, il suddetto cricetino viene imbavagliato, chiuso in un ripostiglio e si torna in caccia.

Di contro, ammetto che se il momento di fangirlaggine mi assale, magari alla fine di una serie, mi ritrovo affamata di un qualsiasi tipo di proseguo, missing moment, ecc… Gli avvertimenti sono bruscoletti, le tematiche manco le calcolo. Rating? Ma per piacere.
Il rastrello stringe i denti e fagocito un po’ di tutto. Con un po’ di gastrite a seguire, ma con milioni di feels che paiono un barattolo di codette caduto su una ciambella fresca di glassa, se trovo quel che cerco.
E questa volta, per il mio hype del momento (Haikyuu!!), mi ritengo soddisfatta di quello che sto trovando. *burp*

La vostra esperienza?
Come riassumereste il grafico secondo quanto successo?
E le vostre fanfiction toccano qualcuno di questi problemi?

 

Annunci

6 pensieri su “Problemi con le Fanfiction

  1. Io ho scavalcato in parte il problema leggendo solo in Inglese.
    In tal caso, anche se reputo la mia competenza dell’Inglese abbastanza alta e mi accorgo degli errori gramaticali, riesco, essendo una parlante non nativa, a sopportare anche lo stile che, in Italiano, mi salta prima all’occhio se ridondante o forzato.
    Ormai non leggo quasi più fanfictions, il tempo che studio e lavoretti mi lasciano lo spendo cercando di lavorare ad originali, ma le poche che seguo sono quasi tutte molto dark; non mi importa quanto IC siano (a parte le esagerazioni) basta che siano pesantemente sanguinose, oscure e con tematiche contorte, o facciano pastel goth (adoro le Fable!AU in salsa dark, tipo La Bella e la Bestia pulp).
    Adesso ne sto leggendo una che è Modern!AU con under-age e violenza ovunque- che ovviamente non aggiorna da un mese, awawawaw ^^’
    La capacità di narrare è importante, ma personalmente sono presa da motivi ben specifici e atmosfere di un certo tipo.
    Anche a me capita l’effetto scorpacciata quando sono in vena, ma ho visto che fa malissimo alla scrittura, nel senso che se leggi robaccia poi rischi di appittirtici sopra (almeno vale per me, che sono sempre stata una spugna con quello che leggevo).

    Piace a 1 persona

  2. A me in generale il problema che si presnta più spesso è il trovare tantissime storie interessanti con un trama avvicinente originale anche grammaticalmente correta e stilisticamente buona ma inconcludenti e che guarda casa si fermano propio quando sembri che manchi appena un capitolo alla fine o quando nel capitolo precedente ti hanno lascita piena di suspans! sinceramente la trovo una cosa parecchio frustrante che mi manda in bestia , preferirei che chi lascia le storie incomplete a lungo per riprendere dopo anni o smette di scrivere propio invece di lasciarle eteranamente incomplete sul sito le cancellasse propio , almeno una si evita in nervoso.
    Ma il problema più grande per me nelle fanfiscion sono le ship.
    In qualsiasi fandom a cui mi appassioni c’è sempre almeno una shipp che mi piace un sacco ma che purtroppo sembro essere l’unica e nessun altro se la fila. O almeno nessuno scrive su di loro.
    Per esempio al momento seguo principalmente il fandom di Harry Potter, e mi piace moltissimo la coppia SeverusxJames ma su di loro ci sono pochissime storie e nessuna di recente,attualmente sembra che nessuno scrive su di loro, almeno sul sito che seguo.
    Per fortuna amo anche la coppia HerryxDraco che invce è abbastanzza popolare, con le fanfiscon su di loro però ho il problema di trovare poche long, ultimamente la maggior parte sono one short o raccolte.
    Insomma non c’è una ship che non mi dia qualche problema.
    Secondo voi sono io che sono troppo esigente ? c’è qualcun altro oltre a me che ha mai avuto un problema con le ship?

    Mi piace

    • Beh, ogni fandom presenta i suoi problemi.
      Io ne ho almeno due su cui nessuno scrive, o meglio, il fandom c’è ma non si occupa delle coppie di mio interesse.
      Dato che non amo le long very very long (preferisco restre entro i 15 capitoli) le cose che leggo si riducono notevolmente; inoltre, seleziono quel che leggo con le descrizioni e i tag.
      Va detto che un fandom striminzito non presenta meno problemi di uno più ampio; nel secondo caso, semplicemente, incorri più facilmente in quintali di spazzatura.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...